domenica 3 novembre 2013

La strada


Avete mai provato a sedervi nel mezzo di una strada di notte.. e ascoltarne il silenzio. L'asfalto ha il suo odore, il suo rumore, il suo sapore. Lo senti bene solo di notte. La strada e la notte e' un'amore spezzato dal giorno. Il giorno rompe il cazzo. Quando sei con lei sotto le stelle non pensi altro che al futuro...ai sogni. E' tutta un'altra dimensione e se ti soffermi bene sembra di essere su un'altro pianeta... La notte rende una donna piu' bella. Sembra quasi che di notte, le cose che non vorresti dire prendano un'altro significato. La strada e' donna. E di notte e' un libro aperto..sai tutto di lei e della sua storia, la vedi per terra. Tutti quei piccoli solchi e tagli dell'asfalto che riflettono sotto la luce lunare dicono qualcosa, come le rughe sul viso di una donna. Ogni cruccio ha la sua triste storia che brilla tatuata in ognuno di noi.